Impianto dentale senza osso, è possibile?

Per chi ha perso uno o più denti o un’arcata completa, un impianto dentale è certamente la soluzione migliore per tornare a sorridere, mangiare e parlare con naturalezza. 

A qualsiasi età, la perdita dei denti può rappresentare un evento invalidante: cambia la percezione di sé, può spingere all'isolamento e alla rinuncia della propria vita sociale.

Oltre all'estetica, anche l'aspetto funzionale incide fortemente sulla qualità della vita: danneggia la digestione a causa della masticazione compromessa, ma anche la postura, per la quale una bocca "a posto" ricopre un ruolo fondamentale. 

E’ possibile tornare ad avere denti fissi con poco o senza osso?

La competenza e la grande esperienza del nostro team, data dallo studio di migliaia di casi clinici che abbiamo trattato, ci ha permesso di sviluppare tecniche innovative e alternative a interventi di innesto osseo, con grande vantaggio per la qualità della vita dei nostri pazienti.Allo studio Degidi purtroppo abbiamo visto troppe persone rivolgersi al noi dopo aver subito trattamenti sbagliati, superflui, obsoleti, costosi. 

Sappiamo che per un paziente è facile demoralizzarsi perché nasce la convinzione di non poter più avere denti fissi. Ma la buona notizia è che la perdita dei denti si può affrontare e risolvere anche nei casi più complessi, che è possibile tornare ad  avere denti fissi, anche con poco osso. 

La mancanza di osso si verifica in seguito ad un riassorbimento, causato nella maggior parte dei casi da infezioni ai denti o alle gengive, come ascessi o parodontite, o in seguito ad estrazioni dentarie pregresse. 

In questi casi complessi l’impianto zigomatico è quanto di meglio possa offrire l’implantologia dentale. 

Che cos’è l’impianto zigomatico?

Il segreto per tornare a sorridere è affidarsi a professionisti che offrono qualità, competenza ed esperienza. Il team del professor Degidi usa l’impianto zigomatico quando, nell’arcata superiore, l’osso disponibile è presente in scarsissima quantità o completamente assente. Questa tecnica consente infatti di inserire un impianto anche se l’osso mascellare non è adeguato, evitando i disagi e dolori post operatori derivanti da un intervento di trapianto osseo

Inserendo l'impianto nell'osso zigomatico possiamo infatti ricorrere al carico immediato: con questa tecnica possiamo inserire gli impianti e fissare la protesi definitiva in un’unica seduta, dando subito al paziente la possibilità di tornare a sorridere e masticare, accorciando i tempi di recupero e a costi più contenuti. 

Lo Studio Degidi di Bologna è un centro odontoiatrico d’eccellenza: vogliamo offrire le soluzioni migliori per ogni caso, anche per i più difficili.